Servizi di aggiornamento integrati

Seminari ed eventi

Brochure del Sistema d'informazione

Ultimi aggiornamenti

A gentile richiesta del mese

Se la copertura assicurativa salta, chi paga?
NL marzo 2017

Un collaboratore con 18 anni di servizio, ha iniziato la malattia il 30.08.2016 al 100%, a cui è seguita una riduzione della malattia dal 10.12.2016 al 50% e infine la sospensione dell’indennizzo assicurativo dal 06.02.2017. Con una riduzione del grado di inabilità, quale è la corretta applicazione della scala bernese? E’ corretto retribuire, nel caso specifico, 5 mesi di salario dal 30.08.2016 al 31.01.2017 (quindi considerando 5 mesi da calendario, indipendentemente dall’abilità lavorativa)? Inoltre, vorremmo capire se dal 06.02, non avendo più copertura assicurativa ed essendo il collaboratore inabile al 50% come da certificato del suo medico specialista, come e se il datore di lavoro è tenuto al pagamento del 50% del salario non lavorato (e non riconosciuto dall’assicurazione). Infine, non avendo una diversa mansione all’interno dell’azienda da offrire al collaboratore, in caso di prolungamento ulteriore dell’inabilità lavorativa, quali sarebbero le tempistiche per potere procedere a un regolare licenziamento?